Disfunzione Erettile: Quello Che Devi Sapere Sui Problemi Di Erezione

Che cos'è la disfunzione erettile?

La disfunzione erettile (DE) è l’incapacità di ottenere o mantenere l’erezione in modo sufficientemente rigido da portare a termine un rapporto sessuale in maniera soddisfacente. La mancata erezione ripetuta nel tempo è un problema che viene chiamato anche con il termine di “impotenza”.

La scarsa erezione, in forma occasionale, è cosa diffusa e comune. Molti uomini la sperimentano in periodi di forte stress. Ma la disfunzione erettile in forma frequente e costante può essere il segnale di problemi di salute sottostanti, che devono essere riconosciuti e trattati.

Il deficit erettile può essere anche il frutto di problemi emotivi o relazionali che potrebbero essere affrontati con l’aiuto di un professionista della psiche.

Disfunzione Erettile: La Minaccia Alla Propria Virilità

deficit erettile

La disfunzione erettile può manifestarsi in qualsiasi fase del processo di erezione maschile. Un pene eretto è il risultato di un ingente afflusso di sangue che arriva nella zona pelvica. Un flusso che viene stimolato da pensieri sessuali o dal contatto diretto con il pene.

Quando un uomo è eccitato sessualmente, i muscoli del pene si rilassano. Ciò consente un aumento del flusso sanguigno attraverso le arterie del pene, che va a riempire  le due camere cavernose all'interno del membro sessuale maschile. Mentre le camere si gonfiano di sangue, avviene l’erezione del pene

L'erezione termina quando i muscoli si contraggono e il sangue accumulato può fluire via attraverso le vene del pene.

disfunzione erettile

 Scarica Gratis "Sempre Duro Il Metodo Genghis Khan"  Per Erezioni Portentose

Disfunzione Erettile: Di Cosa Stiamo Parlando

Come ho sottolineato in precedenza, un deficit erettile può essere, potenzialmente, il frutto finale di una vasta serie di problematiche sottostanti.

Molti, tra chi la accusano, devono imputarlo ad uno stile di vita poco salutare e poco curato. Tra questi parecchi sono ancora in giovane età e sfatano il mito che voleva legare i problemi di erezione al solo avanzare dell’età.

Ma come si può evitare di incappare in questa spiacevole condizione?

E se non si è riusciti a sfuggirgli, come si può curare e tornare ad una vita sessuale soddisfacente?

Diciamo che devi tenere bene in considerazione le possibili cause originarie della disfunzione erettile che possono impattare negativamente sulle tue prestazioni sotto le lenzuola.

Tra queste ci possono essere: malattie cardiache, obesità, diabete, ostruzioni a livello vascolare, ipertensione ecc.

Ma entriamo nello specifico …

tauro plus

Tauro Plus

Per Erezioni Da Urlo

Per Una Piena Soddisfazione Sessuale

Erezione: Un Miracolo Biochimico Complesso

Per comprendere meglio i motivi che portano ad una mancata erezione, mi sembra necessario partire da una, seppur minima, comprensione di come avvenga l'erezione del pene.

Un pene eretto è il frutto finale dell'azione di meccanismo biochimico e neuronale complesso che avviene nel nostro corpo.

Un processo che si porta appresso da sempre non solo le ovvie conseguenze sulla capacità riproduttiva maschile e quindi di continuazione della specie, ma anche tutta una serie di implicazioni socio-culturali legate al fatto che l'erezione maschile è stata indissolubilmente legata al concetto di virilità.

La forza complessiva di un uomo ha sempre avuto nella capacità erettile un elemento non di poco conto.

Senza inoltrarmi troppo nei meandri angusti del meccanismo erettile, vorrei dartene una "raffigurazione" complessiva che non potrà esaudire le pretese conoscitive di un andrologo, ma che potrà dare a chi ha che fare con dei problemi di erezione almeno una minima comprensione di quello che è il suo "campo di battaglia".

Inizio col dirti che il pene è dotato, al suo interno, di due speciali camere costituite da un tessuto spugnoso.

Sono i cosiddetti "corpi cavernosi" che attraversano tutta la strutta del pene, dalla sua testa (il glande) fino a inoltrarsi nella sua radice a livello pelvico.

Proprio la particolarità del loro tessuto costitutivo permettere a queste "camere" di dilatarsi a seconda della quantità del flusso sanguigno che ricevono.

La loro espansione si traduce nell'ingrandimento del volume del pene.

E' il "miracolo" dell'erezione pensato dall'evoluzione per garantire il proseguimento della vita animale su questo pianeta.

 

disfunzione erettile

Quando ti trovi al lavoro, vai in palestra, fai commissioni, o in tutte quelle situazioni che non prevedono qualche forma di eccitazione sessuale, le arterie che forniscono sangue al tuo pene sono solo parzialmente aperte.

Ciò permette solo il flusso sanguigno necessario per mantenere i tessuti sani.

 

problemi di erezione

 

La magia accade quando entri in una fase di stimolazione sessuale. Che sia di tipo fisico o mentale, il cervello invia segnali neuronali lungo la spina dorsale atti ad innescare una risposta ormonale che sollecita quelle stesse arterie ad aprirsi completamente.

 

mancata erezione

 

L'estensione massimale delle suddette arterie consente l'afflusso ai corpi cavernosi del pene di una più cospicua quantità di sangue. La velocità del flusso ematico in entrata attraverso le arterie diventa più elevata di quella in uscita attraverso le vene.

Queste ultime tendono a comprimersi in modo da intrappolare il sangue all'interno del pene. Una "costrizione" che da vita all'erezione maschile e permette di mantenerla al fine di completare un atto sessuale. 

member xxl

Member XXl

L'Ingrandimento Naturale Del Pene

Migliorerà La Tua Vita Sessuale

Disfunzione Erettile: Cause

Dopo aver compreso i passaggi biochimici, ormonali e neuronali che portano ad un' erezione sarà più semplice inquadrare la natura delle cause dei problemi di erezione.

All'origine di una situazione di disfunzione erettile ci possono essere problematiche fisiche o mentali.

Spesso, una mancata erezione è la combinazione di entrambe.

Impotenza Erettile: Cause Fische

Le cause fisiche dei problemi di erezione sono più comuni e diffuse tra gli uomini più anziani.

Sono il punto finale di anomalie o danni dei nervi o dei vasi sanguigni coinvolti nel processo che porta ad un pene eretto.

Le cause fisiche includono condizioni mediche come:

 

  • Alti livelli di colesterolo

 

  • Obesità

 

  • Malattie del rene

 

  • Morbo di Parkinson

 

  • Aterosclerosi

 

  • Malattia di Peyronie

 

  • Pressione Alta

 

  • Sclerosi Multipla

 

  • Alcolismo

 

  • Malattie del fegato

 

  • Diabete

 

Altre cause fisiche della disfunzione erettile includono:

 

  • L’uso di farmaci come i beta-bloccanti, i diuretici e gli antidepressivi

 

  • Problemi congeniti all’apparato genitale

 

 

  • Abuso di sostanze stupefacenti

 

  • Tabagismo

 

  • Traumi al midollo spinale

Una Causa Di Disfunzione Erettile: Una Cardiopatia

Qualsiasi problema a livello di funzionalità e potenza cardiaca si traduce, nella pratica, in una quantità insufficiente di sangue che viene pompata nel corpo.

Come la maggior parte delle persone sa, il sangue trasporta in tutto il nostro organismo tutti quei nutrienti e i minerali essenziali che ci permettono di mantenerci in vita e in piena salute.

Accusare dei problemi a livello cardiaco significa possedere un motore pulsante che non riesce ad assolvere alle esigenze e alle necessità dei vari tessuti organici di cui è composto il nostro corpo.

Una malattia cardiaca complica l’attività del nostro muscolo cardiaco, impendendo lo svolgimento di una spinta ematica sufficientemente veloce e potente come sarebbe necessario.

Le conseguenze negative sono appannaggio di vari organi e non ultimo anche il pene.

Questo significa che magari il processo psicologico si svolge senza intoppi e il livello di eccitazione sale progressivamente, ma a livello fisico non viene assistito da una adeguato afflusso di sangue che va a gonfiare i corpi cavernosi del pene.

Il risultato non ammette scuse: un pene flaccido e un’erezione debole.

E’ la situazione in cui, il problema erettile va affrontato assieme al disfunzionalità cardiaca. Lì l’origine del problema … lì la soluzione dello stesso.

disfunzione erettile e cardiopatie 2

Una Causa Dei Problemi Di Impotenza: L'Obesità

Non avere più il controllo sul proprio peso corporeo e sforare nei confini dell’obesità, significa andare incontro a dei problemi in praticamente ogni processo biologico che contraddistingue la funzionalità del nostro corpo.

Non fa eccezione il meccanismo che porta ad ammirare un pene duro, eretto e turgido.

Chi accumula troppo tessuto adiposo finisce per andare a schiacciare i vari sanguigni in vari zone dell’organismo, rendendo difficoltoso il passaggio del sangue attraverso gli stessi.

C’è da dire inoltre, che l’obesità conduce ad un’ “espansione” smodata della dimensioni del corpo e rende sempre più faticosa l’azione del cuore nel pompare il sangue in tutto il corpo. In special modo verso il pene.

L’obesità, quindi, senza ombra di dubbio, è una condizione che può favorire la comparsa di una situazione di disfunzione erettile con la relatività difficoltà di ottenere un’erezione soddisfacente.

Tauro Gel

Tauro Gel

Per Erezioni Da Urlo

Per Una Piena Soddisfazione Sessuale

Una Causa Di Un Problema Di Erezione: Il Diabete

Il diabete è una condizione decisamente impattante per la salute di un essere umano perché va a provocare problemi in più di un aspetto che riguarda il benessere generale di una persona.

Causa dei difficoltà anche alla fluidità del sangue stesso. Un effetto che va rendere difficoltoso il passaggio ematico nella varie zone del corpo con tutte le conseguenze negative che si possono immaginare.

Non da ultime quelle legate alla possibile comparsa di una disfunzione erettile. E’ come se il sangue subisse una specie di ispessimento nella sua consistenza che diventa più densa e meno fluida.

Questo va a compromettere la possibilità di ottenere erezioni potente e subitanee.

Una Causa DI Un Deficit Erettivo: Un'Ostruzione Vascolare

Un’ostruzione arteriosa è una problematica che può causare una disfunzione erettile più o meno allo stesso modo di una malattia a livello cardiovascolare: rendendo difficoltoso il passaggio di sangue verso il pene.

Ricordo che è proprio l’ingente afflusso di sangue verso il i corpi cavernosi che permettono l’erezione del pene.

Immagina una situazione in cui l’acqua venga spinta in una tubatura dalla sezione molto stretta: non importa la pressione con cui viene spinta, alla fine passerà sempre meno acqua.

Cosi accade con il sangue in presenza di un’ostruzione arteriosa nella zona pelvica: il pene rimarrà flaccido, l’erezione debole e la tua donna delusa ….

Una Causa DI Un Insufficienza Erettile: L'Ipertensione

L'ipertensione non curata e tratta porta ad una condizione di disfunzione erettile.

L’eccessiva e prolungata  pressione esercitata dal flusso sanguigno sulle pareti dei vasi sanguigni, finisce per danneggiarli in modo inesorabile.

Questo può essere all’origine di problematiche in qualsiasi zona del nostro corpo, compreso la zona pelvica e il pene nello specifico.

Una volta che viene compromessa la capacità dei vasi sanguigni di trattenere il sangue raccolto nei corpi cavernosi del pene, si può dire addio ad un’erezione soddisfacente e duratura.

Una Causa Di Una Difficoltà Erettile: La Malattia Di Peyronie

La malattia di La Peyronie è una condizione in cui il pene si incurva verso l'alto o lateralmente a causa di un accumulo di placca sclerotica all'interno dell'organo.

Questa non è una condizione innata, ma può accadere nel tempo, sia in  uomini giovani che in quelli più anziani.

malattia di peyronie

Una Causa DI Un' Erezione Mancata: Un'Intervento Chirurgico o Una Lesione Fisica

Anche un intervento chirurgico in determinate zone del corpo o una lesione fisica subita nelle stesse aree, possono portare con sé il rischio di disfunzione erettile.

Ovvio che devono interessare determinate terminazioni nervose o specifici tratti vascolari per andare a compromettere l’erezione del pene.

Se ci si trova in questa condizione, nella maggior parte dei casi, è solo un ulteriore intervento chirurgico la via possibile per arrivare alla soluzione del problema di erezione.

spirulina

Spirulina

Integratore Naturale Per Il Dimagrimento

Combatte La Fame Nervosa

Brucia I Grassi Anche A Riposo

Fa Perdere Peso e Centimetri 

Disfunzione Erettile: Cause Psicologiche

Accusare dei problemi a livello emotivo e mentale, di certo, non è un buon viatico per un’erezione potente. Tra le cause psicologiche dei problemi di erezione includiamo:

 

  • Una relazione sentimentale molto conflittuale

 

  • Uno stato depressivo

 

  • La preoccupazione di non sentirsi in grado di raggiungere un’erezione

 

  • Un disagio emotivo legato a difficoltà economiche, professionali o sociali

Cause Dei Problemi Di Erezione: Depressione E Altri Disturbi Mentali

La disfunzione erettile è comune anche negli uomini che soffrono di problemi emotivi o psicologici.

Lo stress e l'ansia sono cause di problemi di erezione che possono derivare da più parti: una relazione insoddisfacente,  difficoltà professionali o persino la morte di una persona cara.

Non è raro che i vedovi soffrano di disfunzione erettile per mesi o addirittura per anni dopo la morte del coniuge.

I problemi psicologici che stanno alla base di una disfunzione erettile vengono spesso affrontati con l'aiuto di un terapeuta.

I casi specifici si può ricorrere all’aiuto di farmaci, ma nella maggior parte delle situazioni si tratta di  un percorso psicoterapeutico lungo e lento poiché la condizione sottostante implica un lavoro a livello mentale che non sempre si mostrerà lineare.

Altre Possibili Cause Di Disfunzione Erettile

Tra le condizioni che possono favorire la comparsa di problemi di erezione vanno accluse anche situazioni come:

 

- La pratica del ciclismo in modo prolungato nel tempo

 

- La visione eccessiva di pornografia

 

- Il fumo

 

- Il consumo smodato di sostanze nocive e farmaci

 

- Abitudini di sonno errate

 

Ovvio che a fronte delle tante possibili origini di una situazione di disfunzione erettile esiste una vasta gamma di possibili interventi e trattamenti.

In tutti quei casi in cui i problemi di erezione sono più un sintomo di una comportamento sbagliato, più che il problema stesso, la soluzione va diretta sul trattamento del nostro stile di vita.

Utilizzo Eccessivo Di Materiale Pornografico

Gli studi dimostrano che gli uomini che guardano e si masturbano costantemente utilizzando materiale pornografico hanno maggiori probabilità di soffrire di disfunzione erettile.

Ulteriori approfondimenti su questo argomento saranno discusse in altri articoli.

disfunzione erettile e pornografia

Il Fumo

Hai da tempo un rapporto molto intimo con le sigarette?

Non sorprenderti se sotto le coperte non fai scintille come una volta. Al fumo di tabacco è legato un alto rischio di disfunzione erettile.

Anche maggiore dell’eccessivo consumo di alcol. Il danno a livello vascolare è dietro l’angolo così come un flusso sanguigno rallentato e difficoltoso.

Ogni sigaretta che fumi è un colpo doloroso che ti dai nel basso ventre.

L’unica buona notizia è che se smetti di fumare e torni ad uno stile di vita sano, puoi recuperare il vigore sessuale perduto.

A te la scelta …

L’Abuso Di Sostanze Nocive

Assumi alcol o droghe in modo eccessivo e abituale?

Devi mettere in conto allora una possibile restrizione dei vasi sanguigni che prendendo la loro proverbiale elasticità rendono difficoltoso e rallentato il passaggio del sangue.

Tra le tante conseguenze che ci si può aspettare, a quel punto, c’è anche la comparsa di una situazione di disfunzione erettile.

Stiamo parlando naturalmente di “abuso” di queste sostanza, cioè di un consumo smodato e continuato che può portare a dei problemi di erezione anche se non si è in quel momento sotto l’effetto di queste sostanze nocive.

Il proprio stile di vita, lo scopriremo insieme, è decisivo per mantenersi virili fin in età avanzata.

Problemi Di Sonno

L'insonnia o la mancanza di sonno possono essere un altro fattore che potrebbe favorire la comparsa di una disfunzione erettile.

Una quantità impropria di sonno per un periodo di tempo prolungato si traduce in un accumulo di stress e ansia, o addirittura della comparsa di una condizione di depressione.

L’aiuto di un professionista, in questo caso, potrebbe velocizzare il percorso verso la soluzione del problema.

disfunzione erettile

 Scarica Gratis "Sempre Duro Il Metodo Genghis Khan"  Per Erezioni Portentose

Disfunzione Erettile: Negli Ormoni Sia Il Problema Che La Soluzione

Te l'ho ripetuto molte volte: la disfunzione erettile non è una condizione che dipende solo dall’avanzare dell’età.

Certo che invecchiando le probabilità di incontrarla e dovere farci i conti aumentano.

Più gli anni passano e più difficoltoso e gibboso diventa il tentativo di ottenere un’erezione sufficientemente solida per trovare la giusta soddisfazione sotto le coperte.

Una delle cause principali a cui si può ricondurre la comparsa di questa problematica sta sicuramente nella ridotta produzione di ormoni da parte del nostro organismo.

E va aggiunta che questa disfunzionalità nella secrezione ormonale non è legata solo all’incedere inesorabile del tempo ma può verificarsi anche in età insospettabili.

Esistono situazioni in cui ci si può trovare in cui la produzione ormonale viene compromessa e la vista di un pene eretto, duro e turgido diventa un miraggio.

Te ne descrivo un paio:

ormoni

Disfunzione Erettile E Ormoni: L’Ipogonadismo

Quando la tiroide comincia a perdere colpi nella propria funzionalità si arriva a due tipi di conclusioni:

 

1- un’eccessiva e smodata produzione ormonale

 

2- un’insufficiente e lacunosa produzione ormonale

 

La Tiroide

 

La tiroide è una ghiandola “fondamentale” del nostro sistema endocrino. Si localizza nella parte anteriore del collo ed è suddivisa in due parti:

 

- il lobo sinistro

 

- il lobo destro

 

tiroide

 

Come qualsiasi altra ghiandola endocrina, anche la tiroide produce ormoni:

 

- la tetra-iodotironina

 

- la tiroxina

 

Con l’azione di questi ormoni la tiroide ha la gestione di alcuni funzioni basilari del nostro organismo:

 

- battito cardiaco

 

- temperatura corporea

 

- sviluppo del sistema nervoso centrale

 

- sviluppo fisico del corpo

 

Ipogonadismo E Disfunzione Erettile 

 

La disfunzionalità tiroidea può portare ad un disequilibrio di produzione ormonale anche in altre ghiandole come le gonadi (i testicoli nei maschi e le ovaie nelle femmine) che porta, negli uomini, ad una ridotta produzione del testosterone con una conseguenza subitanea: delle difficoltà erettili.

La soluzione potrebbe trovarsi in una terapia sostitutiva di aumento del livello di testosterone.

Tra i segni di un’insufficiente produzione di testosterone ci sono:

 

- perdita della massa muscolare

 

- perdita dei peli sul corpo

 

- problemi di erezione

 

- osteoporosi

 

- infertilità

 

- fatica

 

- basso livello di desiderio sessuale

 

- difficoltà di concentrazione

Ormoni E Problemi Di Erezione: La Sindrome Di Cushing

La sindrome di Cushing è una condizione in cui il corpo va a rilasciare quantità eccessive di cortisolo portando a delle irregolarità nel ciclo mestruale nelle donne e ad una possibile disfunzione erettile negli uomini.

Il cortisolo ha assunto la comune definizione di “ormone dello stress”, proprio perché la sua produzione aumenta in situazioni in cui, la nostra mente o il nostro fisico, sono eccessivamente sollecitati.

Viene secreto nel surrene e la sua funzione si esplica nel tentativo di proteggere gli organi vitali, inibendo tutta una serie di funzioni corporee.

Un aumento del suo livello porta a:

 

- un aumento della frequenza cardiaca

 

- un innalzamento del livello glicemico

 

- una riduzione delle difese immunitarie

 

- un’accelerazione del processo di osteoporosi

 

disfunzione erettile e sindrome di cushing

 

Sindrome Di Cushing E Disfunzione Erettile

 

Spesso all’origine di una sindrome di Cushing c’è un’assunzione di corticosteroidi al fine di trattare disturbi come un tumore all’ipofisi o alle ghiandole surrenali.

Chi la sviluppa, di solito, accusa un accumulo eccessivo di grasso e presenta un viso largo e arrotondato.

Non esiste un esame definitivo e certo per diagnosticare questa problematica, ma di sicuro esistono molti studi che hanno implementato le possibilità di trattamento.

Tra i vari sintomi possiamo elencare:

 

- Obesità o aumento eccessivo di peso

 

- Affaticamento diffuso

 

- Acne

 

- Intolleranza al glucosio

 

- Diminuzione della fertilità

 

- Calo della libido

 

- Assottigliamento della pelle

 

- Ansia

 

- Irritabilità

 

- Depressione

testolan

Testolan

Una Fonte Naturale Di Testosterone

Più Energia E Muscoli Scolpiti

Una Maggior Carica Sessuale

Disfunzione Erettile: Sintomi

Potresti soffrire di un’erezione scarsa se accusi in modo regolare:

 

  • Un ridotto interesse per il sesso

 

  • Delle difficoltà a mantenere l’erezione durante il rapporto sessuale

 

  • Delle difficoltà ad ottenere un pene eretto

 

Altri problemi di impotenza che possono ricondurre ad una diagnosi di disfunzione erettile sono:

 

  • L’anorgasmia o incapacità a raggiungere l’orgasmo

 

  • L’eiaculazione ritardata

 

  • L’eiaculazione precoce

 

Se una di queste situazioni sta diventando la normalità nella tua esistenza, è altamente probabile che tu soffra di una qualche forma di disfunzione erettile.

Alcuni uomini pensano che questa sia una condizione naturale del processo di invecchiamento e non dovrebbe essere motivo di preoccupazione.

Come accennato in precedenza, tuttavia, la disfunzione erettile può essere un segno di un problema di salute sottostante come potrebbe essere il diabete o dei problemi cardiaci. Per questo, non è mai una buona idea ignorare una problematica del genere.

Se i sintomi di una disfunzione erettile li noti da più di tre mesi, meglio confrontarsi subito con il proprio medico.

Sii onesto con il tuo medico e non aver paura di parlarne apertamente la prossima volta che ti recherai nel suo studio per un controllo.

Trattare e curare prontamente eventuali difficoltà di salute sottostanti potrebbe rivelarsi la soluzione anche per i tuoi problemi di erezione.

member xxl

Member XXl

L'Ingrandimento Naturale Del Pene

Migliorerà La Tua Vita Sessuale

Problemi Di Erezione: Rispondi A Queste 6 Domande

1- Durante la masturbazione, quanto ti è difficile mantenere l'erezione fino all'eiaculazione?

 

2- Durante il rapporto sessuale, quanto spesso sei riuscito a mantenere l'erezione dopo la penetrazione?

 

3- Nel tentare un rapporto sessuale, quanto volte, in media, è soddisfacente per te?

 

4- Quando hai avuto erezioni attraverso una stimolazione sessuale, quante volte sono state abbastanza dure per consentirti una penetrazione soddisfacente?

 

5- Qual è la probabilità che hai di poter ottenere e mantenere un'erezione?

 

6- Durante il rapporto sessuale, quanto ti è difficile mantenere l’erezione fino al completamento del rapporto?

 

Hai notato lo schema di fondo?

Non sono un medico e non stiamo facendo una diagnosi, ma il buon senso mi dice che quando puoi facilmente avere un'erezione con la masturbazione, il problema di erezione non è di natura fisica.

Tieni nota delle risposte che hai dato.

tauro plus

Tauro Plus

Per Erezioni Da Urlo

Per Una Piena Soddisfazione Sessuale

I Fattori Di Rischio

Esistono molti fattori di rischio che possono aumentare la probabilità di sviluppare problemi a mantenere l’erezione.

Sono legati alle possibili complicazioni che possono causare alla fluidità del flusso sanguigno e della circolazione in generale e alle possibili lesioni che si possono creare.

Uno dei più importanti fattori di rischio è, di certo, l’invecchiamento.

Con l’avanzare dell’età potresti accorgerti che è sempre più difficile riuscire ad avere un’erezione completa. E potresti notare che necessiti di stimolazioni dirette sempre più intense per ottenerla.

Gli altri fattori di rischio, più noti, della disfunzione erettile sono:

 

  • Aver subito un intervento chirurgico nella zona pelvica

 

  • Avere problemi di ansia e depressione

 

  • Essere sottoposti a trattamenti farmacologici impattanti, come la chemioterapia

 

  • Essere obesi o in sovrappeso

 

  • Abusare di alcol, tabacco o sostanze stupefacenti

 

  • L’utilizzo di farmaci per la pressione alta e di farmaci antidepressivi

 

  • Accusare problemi di cuore o di diabete
disfunzione erettile

 Scarica Gratis "Sempre Duro Il Metodo Genghis Khan"  Per Erezioni Portentose

Disfunzione Erettile: Chi E Quanti Ne Soffrono?

Si calcola siano milioni gli uomini, nel mondo, che accusano un’erezione debole o assente. Un problema, come detto, strettamente legato all’avanzare dell’età.

Si è arrivati a stimare che una disfunzione erettile di lieve o media entità colpisca, progressivamente, ogni decennio che passa, il 10% in più di uomini.

Per capirci, tra i sessantenni si pensa ne soffrano il 60%.

Ma gli ultimi dati confermano che l’impotenza maschile possa fare la comparsa anche in età più giovane.

La disfunzione erettile giovanile sta prendendo sempre più piede.

Esiste uno studio che ha rilevato che il 25% degli uomini che si erano rivolti ad un trattamento per problemi di erezione aveva meno di 40 anni.

In queste persone si è notata una forte correlazione tra le difficoltà di erezione e l’abuso di fumo, alcol e sostanze stupefacenti.

Questo ci deve suggerire che lo stile di vita ha un effetto determinante sulla qualità delle nostre prestazioni sessuali, soprattutto quando siamo giovani.

Se è vero poi che ci si espone maggiormente al rischio di disfunzione erettile con l’avanzare dell’età, è vero anche che questa problematica non è un cataclisma a cui ci dobbiamo rassegnare senza fare nulla.

Possiamo fare molte cose per contenerne o alleviare le conseguenze di un pene moscio che si presenta in situazioni in cui dovrebbe dimostrare la nostra virilità.

La Mancata Erezione E Le Sue Complicanze

Un’esistenza fatta da erezioni deboli e non complete apre, ad un uomo, la porta su varie possibili complicanze.

Così le sue preoccupazioni non riguarderanno solo i suoi problemi di erezione ma invaderanno altri aspetti della sua vita. Di cosa sto parlando?

Di:

 

  • Stress eccessivo

 

  • Bassa autostima

 

  • Problemi di relazione

 

  • Insoddisfazione Sessuale
spirulina

Spirulina

Integratore Naturale Per Il Dimagrimento

Combatte La Fame Nervosa

Brucia I Grassi Anche A Riposo

Fa Perdere Peso e Centimetri 

Disfunzione Erettile: Quando E' Ora Di Rivolgersi Al Medico

Il monitoraggio dei tuoi problemi di erezione è essenziale per gestire al meglio la tua situazione.

Se verifichi che peggiorano sempre più, con il passare di giorni, settimane e mesi, recarsi dal proprio medico è una priorità.

I motivi per farlo possono essere tanti:

 

  • Ti sei infortunato nella zona pelvica

 

  • Sei stato sottoposto ad un intervento chirurgico alla prostata

 

  • Hai sempre mal di schiena e mal di stomaco

 

  • Assumi dei farmaci di cui sospetti un’azione contrastante con le tue erezioni

 

Ovvio che non è il caso di interrompere trattamenti farmacologici senza confrontarti con il tuo medico, solo perché immagini possano essere la causa di quel pene flaccido che ti fa compagnia sotto le lenzuola.

dottore

Gli Esami A Cui Puoi Essere Sottoposto

Testare la tua situazione in fatto di salute della tua capacità erettiva può comportare il passare attraverso una serie di esami come:

 

  • Analisi di tipo fisico

 

  • Valutazione dello stato di salute generale

 

  • Analisi della tua storia sessuale

 

Ovvio che in caso di sospetta presenza di una malattia sottostante, possono seguire altri tipi di esame in base alla tipologia della stessa.

Analisi Di Tipo Fisico

E’, generalmente, di rito, un’analisi in cui il tuo medico valuterà lo stato di salute del tuo cuore, dei tuoi polmoni, dei tuoi testicoli, del tuo pene e lo stato della tua pressione arteriosa (pressione alta e disfunzione erettile).

Si potrebbe arrivare ad un controllo preventivo sullo stato del retto intestinale e della prostata (prostata ed erezione).

Analisi Di Tipo Psichico

Il medico ti farà delle domande o ti chiederà di compilare un questionario che tratterà i sintomi, l’anamnesi e la tua storia sessuale.

Le risposte dovranno essere le più precise e complete possibili per indirizzare la valutazione verso una diagnosi giusta dei tuoi problemi di disfunzione erettile.

Ecco alcune possibili domande a cui potresti dover rispondere:

 

  • Hai sperimentato eventi di forte stress di recente?

 

  • Soffri di qualche malattia, hai subito delle lesioni o sei stato sottoposto a qualche tipo di intervento chirurgico?

 

  • Da quanto tempo riscontri dei problemi di erezione? Sono comparsi all’improvviso o con gradualità?

 

  • Con che frequenza fai sesso?

 

  • Giudichi soddisfacente la tua relazione sentimentale? Ci sono delle aspettative irrisolte da parte di entrambi?

 

  • Hai delle erezioni notturne?

 

  • Quali farmaci stai assumendo?

 

  • Fumi, bevi o fai uso di sostanze stupefacenti?

 

  • Quanto sono potenti le tue erezioni? La loro intensità varia in base alle situazioni o in base al tipo di stimolazione?

 

  • Hai problemi di eiaculazione precoce o difficoltà a raggiungere l’orgasmo?

 

Sappi poi che esistono delle tecniche psicologiche per aiutarti a risolvere i tuoi blocchi mentali (tecniche mentali per erezione)

Possibili Esami Aggiuntivi

Il tuo medico potrebbe voler approfondire meglio la comprensione dei tuoi problemi di erezione sottoponendoti a ulteriori esami, tra i quali:

 

  • Un ecografia: può servire a valutare la condizione dei vasi sanguigni del pene e determinare così eventuali problemi vascolari nell’apporto sanguigno diretto al pene come per esempio la varicocele (varicocele ed erezione)

 

  • Analisi del sangue: sono fatti per scongiurare la presenza di affezioni impattanti sulla qualità dell’erezione come il diabete (diabete ed erezione), le malattie cardiache, i problemi alla tiroide e un basso livello di testosterone nel sangue (testosterone ed erezione)

 

  • Analisi delle urine: anch’essi eseguiti per circoscrivere l’eventuale presenza di malattie sottostanti che possono compromettere le funzionalità sessuali

 

  • La rigidometria notturna (Test NPT): è un esame non invasivo, espletato attraverso l’uso di un dispositivo portatile che viene legato alla coscia del paziente e utilizzato per valutare la qualità delle erezioni notturne. I dati vengono memorizzati e sono accessibili

 

  • L’iniezione Cavernosa (Test-Fic): è un esame in cui viene iniettato un farmaco nel pene per stimolare l’erezione. Questo consente al medico di valutare la consistenza, la qualità e la durata dell’erezione

 

Questi sono esami che supportano il medico nella valutazione del problema erettivo al fine di orientarlo verso il trattamento più adeguato alla valutazione.

La determinazione esatta di ciò che scatena la disfunzione erettile è il passaggio più importante per risolvere con successo i problemi di erezione.

disfunzione erettile

 Scarica Gratis "Sempre Duro Il Metodo Genghis Khan"  Per Erezioni Portentose

Come Prevenire La Disfunzione Erettile

Ce ne sono di piccole attenzione che puoi mettere in pratica al fine di prevenire i problemi d erezione. Gran parte di esse si traducono nell’apportare dei cambiamenti nel proprio stile di vita, in modo da farlo diventare il più possibilmente sano.

Quindi, non manifesterebbero la loro utilità solo nella prevenzione della disfunzione erettile ma anche nel miglioramento generale del tuo stato di salute.

Di seguito di fornisco alcuni suggerimenti che compongono un’azione di prevenzione efficace per le possibili difficoltà ad avere un’erezione:

 

  • Raggiungi e mantieni il tuo peso ideale

 

  • Smetti di fumare immediatamente

 

  • Assumi un regime alimentare sano ed equilibrato

 

  • Allenati in modo costante e regolare

 

  • Riduci le situazioni di stress

 

  • Evita l’utilizzo di farmaci non strettamente necessari

 

  • Consuma poco alcol

 

  • Fatti aiutare in caso di ansia eccessiva o depressione

 

Sottoporsi poi a dei controlli medici regolari, è sempre una buona idea per avere sotto controllo, in modo complessivo, il tuo stato di salute. Controllare costantemente la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo è importante se vuoi conservarti in salute.

Circoscrivere e trattare con prontezza anche i minimi segnali di un possibile problema può rivelarsi determinate per una soluzione efficace. Anche quando di parla di disfunzione erettile.

Problemi Di Erezione? Cambia Il Tuo Stile Di Vita

Lo stile di vita di un uomo può portarlo ad essere particolarmente vulnerabile alla disfunzione erettile.

I poltroni, i fumatori, gli alcolizzati e i tossicodipendenti hanno il doppio delle probabilità di soffrire di disturbi dell'erezione anche in giovane età.

Decidere di affidarsi ad uno stile di vita più sano può migliorare notevolmente la problematica. Ecco alcuni suggerimenti da mettere in atto:

 

- Fai Più Attività Fisica

 

Gli impiegati che sono bloccati nei loro uffici dalle 9 del mattino alle 5 del pomeriggio sono più inclini ad avere problemi di erezione a causa del tanto tempo passato seduti su una sedia.

Il pene necessita di un flusso sanguigno sufficiente e di nervi e arterie sani per diventare duro e mantenere l'erezione. Stare seduti per lunghi periodi, sotto questo aspetto, di certo non aiuta.

Prendi l’abitudine di alzarti ogni 15-30 minuti per allungarti e camminare per un po' anche stando sempre all’interno del tuo ufficio. Esegui poi alcuni esercizi cardio come può essere il jogging sul posto o alcuni balzi in alto con più ripetizioni, al fine di migliorare la circolazione sanguigna.

Inoltre, dovresti camminare quando più possibile.

Ad esempio, parcheggia la macchina nel punto più lontano dall'edificio in cui si trova il tuo ufficio, in modo da poter camminare un po'.

Se puoi, prendi le scale invece dell'ascensore.

Questo ti aiuterà ad aumentare la quantità della tua attività fisica durante il giorno anche se ti ritrovi tra le 4 mura amiche del tuo ufficio per 8 ore di lavoro.

 

- Mantieni Il Peso Ideale

 

Essere in sovrappeso o obesi contribuisce molto alla comparsa di problemi di erezione.

In sostanza, la disfunzione erettile, talvolta, è solo un segno di una malattia più grave.

Un pene duro ed eretto dipende fortemente da un sistema cardiovascolare sano e tutte le condizioni mediche che lo danneggiano, come il diabete, l'ipertensione e le malattie cardiache sono solitamente i principali colpevoli di una disfunzione erettile.

Oltre a questo, l'obesità favorisce il russamento e altri disturbi del sonno che causano stanchezza, letargia e spossamento durante il giorno.

Questa stanchezza eccessiva si traduce a lungo termine in una mancanza di interesse sessuale. L'obesità abbassa i livelli di testosterone e la libido.

Consulta il tuo medico per sapere qual è il modo migliore per ridurre il peso fino al tuo livello ideale e come mantenere questo risultato.

disfunzione erettile e peso

- Riduci L’Assunzione Di Alcol

 

Se sei un alcolizzato, chiedi immediatamente assistenza e cure professionali. Sarebbe una scelta opportuna non solo per i tuoi problemi di erezione, ma anche per la tua vita in generale.

Se bevi solo occasionalmente, limitati a un bicchiere di birra, o un bicchiere di vino o un bicchierino di liquore per volta.

 

- Smetti Di Fumare

 

Questo è forse una delle decisioni più efficaci per prevenire e curare la disfunzione erettile, ma è anche una delle più complicate da mettere in pratica.

L'approccio migliore è dare un taglio al fumo di sigaretta in modo graduale. Scegli una data in cui iniziare e comincia a limitare gradualmente il numero di di sigarette che fumi nell’arco della giornata.

Elenca tutti i fattori scatenanti che ti portano al desiderio di fumare e cerca di fissarteli bene in testa. Stai lontano da aree o luoghi che ti ricordano il fumo.

Chiedi il sostegno della tua famiglia e dei tuoi amici per aiutarti a mantenere il tuo impegno.

Sostituisci la tua abitudine nociva con una più sana e produttiva, come correre, leggere, scrivere o cucinare.

Nel tuo giorno programmato per smettere, butta via tutte le sigarette e gli accessori per fumare. Falli rimanere lontani dalla vista. Tieniti occupato con nuove abitudini e continua a stare lontano dai luoghi che ti spingono a fumare.

 

- Non Abusare Di Droghe

 

L'uso di droghe è un altro fattore scatenante di disfunzione erettile.

Chiedi alla tua famiglia e ai tuoi cari di aiutarti a ottenere un aiuto professionale immediato se sei già caduto nella dipendenza di una sostanza tossica.

tauro plus

Tauro Plus

Per Erezioni Da Urlo

Per Una Piena Soddisfazione Sessuale

Disfunzione Erettile? E’ Ora Scegliere Con Cura Quello Che Mangi

L'assunzione di cibo malsano potrebbe innescare una situazione di disfunzione erettile, quindi è importante conoscere gli alimenti che la potrebbero causare e i cibi che, invece, potrebbero favorire una funzione più performante del tuo pene.

Non credo che ci saranno grosse sorprese per te. I consigli alimentari per rinforzare le erezioni corrispondono a quelli che gli esperti propinano al fine di mantenere in forma e in salute il proprio corpo.

Segui una dieta sana ed equilibrata. Un regime alimentare che includa più verdura, frutta, pesce, cereali integrali e cibi freschi previene e cura efficacemente la disfunzione erettile.

Al contrario, gli alimenti che contengono grassi nocivi, zuccheri semplici, sale e alcol in eccesso, in particolare gli alimenti trasformati, sono i principali responsabili dei disturbi erettili.

In relazione ad alcune delle informazioni di cui sopra, una dieta equilibrata ti aiuterà a ridurre il peso e a combattere o prevenire l'obesità, che come già sai, causano molti altri gravi problemi fisici.

Propendere per una dieta sana rafforzerà anche il tuo sistema cardiovascolare, cosa fondamentale per prevenire i problemi di erezione.

Abbassare i livelli del colesterolo, dei trigliceridi e dello zucchero nel flusso sanguigno è un passaggio obbligato per chi vuole ammirare sempre, in camera da letto un pene duro, turgido ed eretto.

Di seguito ti riporto alcuni alimenti che aiutano a prevenire e curare la disfunzione erettile:

 

- Verdure A Foglia Verde

 

Sono delle ottime fonti naturali di zinco, un elemento in grado di implementare la salute dello sperma, innalzare i livelli di testosterone e aumentare il grado della libido.

Gli esperti suggeriscono che l’insufficienza di zinco nel corpo è una delle principali cause della disfunzione erettile.

 

- Noci, Mandorle, Arachidi E Altri Tipi Di Frutta A Guscio

 

Sono così ricchi di vitamina E, che sono giudicate da più parti, come uno dei principali sostegni alimentari per mantenere forti le arterie, le vene e tutto il sistema cardiovascolare

 

disfunzione erettile e alimentazione

 

- Anguria

 

Oltre ad essere ricco di vitamine A e C, questo frutto contiene grandi quantità di citrullina.

La citrullina è un amminoacido in grado di rilassare i vasi sanguigni e di rinforzare i tessuti erettili del pene. La più alta concentrazione di citrullina si trova nella scorza dell'anguria.

Per questo, potresti affettare una piccola parte della sua scorza, unirla alla sua polpa e con l’aggiunta di un po' di ghiaccio miscelare il tutto in un frullatore per ottenere un frullato sano e gustoso.

 

- Cioccolata Ad Alto Contenuto Di Cacao

 

Un alimento capace di promuovere un'erezione solida e affidabile.

Il cacao è ricco di ossido nitrico e di flavonoidi, che sono sostanze note per saper rafforzare e migliorare la salute cardiovascolare in generale.

Il cioccolato fondente ad alto contenuto di cacao è il migliore perché sa aumentare il volume del flusso sanguigno che arriva al pene e sa aumentare la quantità di ossido nitrico presente nel sangue.

 

- Pollo, Salmone, Agnello, Manzo E Tacchino

 

Sono tutte carni altamente proteiche. Inoltre ​​sono ricche di zinco che, come accennato in precedenza, è in grado di migliorare i livelli di testosterone e la potenza dello sperma.

 

- Aglio

 

Anche l’aglio è noto per saper combattere con efficacia la disfunzione erettile. Abilità che gli deriva dal saper aumentare il livello di idrogeno solforato nel corpo e dal considerevole contenuto di allicina.

L'idrogeno solforato rilassa le arterie ei vasi sanguigni mentre l'allicina stimola la circolazione sanguigna. Un connubio che va a migliorare la circolazione del sangue e di conseguenza ne aumenta il flusso verso il pene.

I medici indiani e cinesi usano l'aglio come un autentico afrodisiaco e ne combinano un cucchiaio con un po’ di miele tre volte al giorno.

 

aglio

 

- Cipolle

 

Seconde solo all'aglio in termini di capacità di potenziamento dell’apparato sessuale.

Potresti unirle ad un paio di pezzi di buccia di limone, due o tre cucchiai di miele e una tazzina di albicocche secche, una di prugne secche, una di uvetta condita e una di noci.

Dal frullatore prendi un cucchiaino di questa miscela tre volte al giorno un'ora prima di ogni pasto. Ti sarà d’aiuto per erezioni più forti e più durature.

Puoi anche tagliare a cubetti tre cipolle di media grandezza da mettere a bagno per dieci minuti in mezzo litro di acqua tiepida. Assumi un po’ di questa bevanda per più volte al giorno. Le tue erezioni ne beneficeranno.

 

- Acqua Di Cocco

 

Bere acqua di cocco ti aiuterà con i tuoi problemi di erezione in quanto contiene degli importanti elettroliti come magnesio, potassio e sodio.

Queste sostanze promuovono una contrazione sana dei muscoli che a loro volta sostengono il passaggio del sangue in tutto il corpo, e, quindi, anche verso il pene.

 

- I Cibi Piccanti

 

Oltre ad essere saporiti, i cibi piccanti possono aiutare ad aumentare la tua libido e farti avere una vita sessuale più focosa.

Sono in grado di stimolare il tuo cuore a spingere il sangue attraverso il tuo corpo.

Consentono ai vasi sanguigni di espandersi in modo da aumentare la quantità di sangue da far transitare.

detoxin

Detoxyn

Un'Arma Efficace Contro I Parassiti

Rimuove Gli Agenti Patogeni

Aiuta Il Fegato E La Digestione

Disfunzione Erettile: Rimedi

I rimedi per un caso di disfunzione erettile dipendono molto dalla causa scatenante.

Potrebbe essere necessario ricorrere ad una combinazione di cure di tipo diverse, che vanno dalla somministrazione farmacologica alla seduta psicoterapeutica.

I Farmaci

Il tuo medico può prescriverti determinati farmaci, prodotti e testati proprio per combattere la disfunzione erettile. E potrebbe essere necessario del tempo e vari tentativi prima di trovare il farmaco che risponde meglio alle tue esigenze.

Di seguito ti elenco i più diffusi e i più utilizzati. Prevedono la somministrazione per via orale e possono rivelarsi molto utili per stimolare l’afflusso sanguigno al pene:

 

  •  Il Sinedafil (Viagra)

 

  • Il Tadafil (Cialis)

 

  • Il Vardenafil (Levitra)

 

Anche la Terapia sostitutiva con testosterone (TRT) potrebbe essere molto utile in caso di ipogonadismo, una condizione in cui l’organismo non è in grado di secernere quantità sufficienti di testosterone.

Aumentare i livelli di testosterone è un metodo per migliorare sensibilmente la qualità delle proprie prestazioni sessuali.

Trattando in queste righe di farmaci, ti voglio ricordare di porre molta attenzione su quelli che stai usando per altre tipologie di malattie di cui sei affetto.

Potrebbero essere essi stessi la causa dei tuoi problemi di erezione. Ovvio che non devi smettere di assumerli senza confrontarti con il tuo medico.

Ti ricordo inoltre che i farmaci per la disfunzione erettile elencati sopra contemplano dei possibili effetti collaterali. Valutare le tue reazioni ad essi con l’aiuto del tuo medico ti permetterà di scegliere quello che fa al caso tuo. 

Le Sedute Psicoterapeutiche

La disfunzione erettile psicologica colpisce una buona parte delle persone che accusano un’erezione difficile. Sto parlando di:

 

  • Depressione

 

  • Ansia Eccessiva

 

  • Stress

 

  • Disturbo post traumatico da stress 

 

Se stai vivendo delle difficoltà a livello psicologico, una psicoterapia potrebbe rivelarsi molto utile per riportarti in carreggiata.

Durante la terapia potresti trattare temi come:

 

  • Eventuali conflitti inconsci che impattano sul tuo benessere sessuale

 

  • Le tue sensazioni ed emozioni riguardo al sesso

 

  • I principali fattori di ansia e stress che ti affliggono

 

Se i tuoi problemi di erezione stanno minando l’equilibrio e il benessere della tua relazione sentimentale confrontarsi con uno psicologo specializzato sulla coppia e sulle relazioni potrebbe essere un buon tentativo per non lasciare che tutto si sfasci.

Potreste trovare la via per riconnettervi e magari dare una nuova spinta anche alla possibile soluzione della disfunzione erettile.

problemi di erezione

L'Uso Delle Pompe A Vuoto

Le pompe a vuoto (pompe a vuoto per disfunzione erettile) sono un trattamento meccanico che sfrutta la creazione di un vuoto d’aria per stimolare l’erezione del pene. Il sangue viene “invitato” ad affluire al pene per permetterne l’erezione.

Una pompa a vuoto è uno strumento composto da:

 

  • Un tubo di plastica in cui introdurre il pene

 

  • Una piccola pompa che serve ad aspirare l’aria dal tubo e creare un vuoto

 

  • Un anello elastico che posizionerai alla base del pene mentre lo estrai dal tubo

 

L’anello elastico stretto alla base del pene, serve a trattenere il sangue nelle camere cavernose e quindi a mantenere l’erezione. Può essere lasciato in questa posizione per 30 minuti.

Tauro Gel

Tauro Gel

Per Erezioni Da Urlo

Per Una Piena Soddisfazione Sessuale

Combattere La Disfunzione Erettile Con La Chirurgia

Nei casi in cui i farmaci non risultino efficaci, il medico può arrivare a raccomandare il ricorso ad un trattamento chirurgico. Esistono due tipi di procedure che possono essere utilizzate: gli impianti e la chirurgia vascolare.

L’impianto di una protesi (protesi peniena) che aiuti l’erezione del pene è di due diverse tipologie:

 

  • Un impianto gonfiabile che utilizzi una pompa per rendere duro il pene e allo stesso tempo permetta di avere il controllo dell’erezione

 

  • Un impianto rigido che dia una consistenza costante e definitiva al membro sessuale maschile

 

La chirurgia vascolare potrebbe essere prevista nella necessità di dover riparare un danno alle arterie che risultano bloccate e che impediscano, di fatto, l’afflusso del sangue nella zona pelvica.

Sono gli uomini più giovani, con gravi problemi vascolari, i maggiori candidati a questo tipo di trattamento.

Va da sé, che ogni tipologia di intervento chirurgico presenta vantaggi e svantaggi da calare sulla situazione specifica.

Il confronto sincero e approfondito con il proprio medico, resta sempre un passaggio importante per indirizzarsi verso la soluzione migliore per il proprio problema di disfunzione erettile.

disfunzione erettile

 Scarica Gratis "Sempre Duro Il Metodo Genghis Khan"  Per Erezioni Portentose

Problemi Di Erezione: Rimedi Naturali

In alcuni uomini, l’uso di rimedi naturali può aiutare molto, in caso di disfunzione erettile. Vediamone alcuni.

Integratori A Base Vegetale

Alcune piante e alcuni integratori hanno dimostrato la loro utilità, con diversi gradi di efficacia, in caso di problemi di erezione. Tra questi citiamo:

 

  • Il gingseng rosso coreano

 

  • La L-arginina

 

  • Lo yohimbe

 

  • Lo zinco

 

  • L’Epimedium Grandiflorum (Erba di Capra)

 

  • L’asparago racemoso

 

  • Il deidropiasterone (DHEA)

 

Meglio se ti confronti sempre con il tuo medico prima di acquistarli e utilizzarli. Molti di loro non hanno un processo di produzione regolamentato, il che apre alla possibilità che contengano ingredienti non dichiarati nell’etichetta.

Alcuni di loro, come lo yohimbe, per esempio, presentano anche degli effetti collaterali da considerare con attenzione.

Nel caso, opta sempre per marchi che hanno già dimostrato la loro affidabilità.

L'Agopuntura

L'agopuntura (agopuntura e disfunzione erettile) è una tipologia di medicina tradizionale cinese in cui vengono inseriti degli aghi in punti specifici del corpo, chiamati agopunti.

Si ritiene che questa tecnica possa essere efficace attraverso una stimolazione nervosa che favorisce il rilascio di alcuni neurotrasmettitori benefici.

Non è chiarissimo il modo in cui l’agopuntura possa essere utile in caso di disfunzione erettile. Gli studi in proposito sono rari e quelli che ci sono sembrano poco affidabili. Ma qualche segnale positivo, sul tema, sembra esistere.

Se dovessi pensare a questo tipo di soluzione per i tuoi problemi di erezione, preoccupati di trovare ed affidarti ad un agopuntore esperto e certificato.

Il Massaggio

Il massaggio prostatico, è una forma di terapia del massaggio,  che può essere utilizzato per la disfunzione erettile. Il massaggio prostatico è spesso applicato in combinazione con altri tipi trattamenti.

Durante il massaggio prostatico, un professionista massaggia i tessuti della zona inguinale per favorire l’afflusso di sangue al pene. Potrebbe essere necessario sottoporsi a un massaggio, più volte alla settimana. La durata del massaggio dipende dai sintomi accusati.

Finora, ci sono stati solo delle ricerche sporadiche e limitate sull’efficacia massaggio prostatico.

Da quanto descritto in questo paragrafo, puoi notare che hai a disposizione diverse opzioni se vuoi una cura naturale per la tua disfunzione erettile.

member xxl

Member XXl

L'Ingrandimento Naturale Del Pene

Migliorerà La Tua Vita Sessuale

Disfunzione Erettile: Esercizi Utili

Ci sono alcuni esercizi (ginnastica pelvica) che puoi mettere in pratica al fine di migliorare le tue prestazioni sessuali. Te ne descrivo alcuni.

Gli Esercizi Di Kegel

Gli esercizi di Kegel sono dei semplici movimenti che puoi fare per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico. Ecco come:

 

  • Identifica i muscoli pelvici. Un metodo per individuarli è interrompere il flusso della pipi mentre sei al bagno per svuotare la vescica. I muscoli che ti permettono di farlo sono quelli che ci interessano.

 

  • Contrai questi muscoli per alcuni secondi e rilasciali. E’ un esercizio da ripetere per 10 0 20 volte, per almeno tre sessioni al giorno.

 

In uno studio eseguito nel 2005 si sono messi a confronto due gruppi di persone con problemi di erezione.

Il primo ha effettuato con regolarità delle sessioni di esercizi di kegel e messo a punto dei piccoli cambiamenti nello stile di vita.

Il secondo si è impegnato solo nel rendere salutare i suoi comportamenti quotidiani.

Il risultato è stato che le persone appartenenti al primo gruppo hanno notato un miglioramento significativo della loro capacità di erezione dopo tre mesi. Invece quelle appartenenti al secondo gruppo hanno registrato dei minimi effetti positivi in tal senso.

La tendenza odierna è sempre più propensa a ritenere gli esercizi di kegel come un ottimo metodo per cercare di contrastare la disfunzione erettile. Ma non è stato ancora identificato e circoscritto il piano di allenamento più efficace.

Esercizi Aerobici

L’esercizio fisico effettuato con una progressione che vada dal leggero, al moderato fino al vigoroso fa bene alla salute in generale. Ma si rivela un toccasana anche per il tema che stiamo trattando: la disfunzione erettile.

Stiamo parlando di sport come la corsa o il nuoto.

Ci sono decine di studi e ricerche che hanno cercato di indagare la relazione benefica tra esercizio fisico e le difficoltà di erezione.

A livello generale si è arrivati a stimare che una base di 160 minuti settimanali di allenamento per sei mesi potrebbero condurre ad un miglioramento significativo dei propri problemi di erezione.

E un altro studio ha dimostrato la correlazione tra esercizio fisico e aumento dei livelli di testosterone nel sangue (come aumentare il testosterone). Uno studio che ha rilevato anche la correlazione tra l’eccessivo accumulo di grasso corporeo e bassi livelli di testosterone.

L’esercizio fisico, praticato con costanza, quindi, porta a dimagrire e, allo stesso tempo, ad aumentare la nostra carica sessuale.

Prima di iniziare un nuovo piano di allenamento, dovresti sempre discuterne con il tuo medico. Un passaggio particolarmente importante per le persone che soffrono di qualche problema cardiaco o altre affezioni.

Lo Yoga

Lo yoga è una pratica della cultura orientale che ti potrebbe essere molto utile per rilassare la mente e i muscoli del corpo.

Quando si parla di disfunzione erettile, si deve sapere che lo stress e l’ansia che sperimentiamo nel quotidiano possono avere un ruolo importante in tal senso.

Quindi, praticare lo yoga potrebbe dimostrarsi efficace al fine di alleviare i propri problemi di erezione. (yoga ed erezione)

A riprova di questa tesi, uno studio del 201o, espletato su una sessantina di uomini di un’età compresa tra i 24 e i 60 anni, ha rilevato un generale miglioramento della capacità erettile a seguito di un programma di sessioni di yoga che si è protratto per 12 settimane.

testolan

Testolan

Una Fonte Naturale Di Testosterone

Più Energia E Muscoli Scolpiti

Una Maggior Carica Sessuale

Cosa Ci Si Può Aspettare In Caso Di Problemi Di Erezione?

Con tutte le opzioni che ci sono a disposizione, è lecito aspettarsi sempre un miglioramento della propria situazione di disfunzione erettile.

I farmaci e le pompe a vuoto possono fornirti una risposta subitanea affinché i tuoi problemi di erezione non si riversino negativamente sull’equilibrio di una tua relazione sentimentale.

Il piano di cura e trattamenti dipende molto dalla tua situazione specifica e dal grado di gravità della tua condizione di salute. Un medico può sempre chiarirti i rischi e i benefici di ogni tipo di soluzione.

Ricordati che soffrire di erezioni incomplete è una condizione comune e diffusa.

Non sei anormale.

Se riscontri tali problematiche, la prima cosa da fare è recarsi dal proprio medico, al fine di circoscrivere con precisione l’entità del problema, scongiurare la presenza di eventuali altra malattie e predisporre così il miglior trattamento possibile che possa risolvere o migliorare la tua condizione.

Disfunzione Erettile? Mai Disperare ...

I problemi di erezione sono un fenomeno comune e mietono vittime tra gli uomini di tutte le età.

Puoi avere problemi in tutte le fasi dell’atto sessuale. Sia nella fase del desiderio, sia nella fase dell’erezione, sia nella fase dell’orgasmo.

La consapevolezza del tuo stato mentale e del tuo stato fisico è un’arte che devi coltivare con estrema attenzione. Saper cogliere per tempo i segnali che il tuo corpo ti manda, significa facilitarsi la strada verso la guarigione.

Fai in modo che i problemi di erezioni, siano numeri su statistiche che non ti riguardano.

disfunzione erettile

 Scarica Gratis "Sempre Duro Il Metodo Genghis Khan"  Per Erezioni Portentose

John Calamita è uno psicologo sessuologo che si sta dedicando alla divulgazione di contenuti relativi all'ottimizzazione dei rapporti personali, relazionali, sentimentali e sessuali che contribuiscono in maniera determinante, nella costruzione di uno stato di benessere generale in un uomo e in una donna..

Vive alle Canarie e ha una lunga esperienza di studi in tutto ciò che riguarda le relazioni umane. Ha iniziato a collaborare con il sito divulgativo www.vadoalmassimo.net dove si occupa della sezione Benessere Relazionale e scrive articoli su seduzione, miglioramento dell’esperienza sessuale, efficacia comunicativa, ecc.

Al momento è molto impegnato nella scrittura di libri, nel tenere corsi e conferenze, nella creazione di contenuti digitali e molto altro

pianeta benessere mentale

Tutti Gli Articoli Per Il Tuo

Benessere Mentale

pianeta benessere fisico

Tutti Gli Articoli Per Il Tuo

Benessere Fisico

pianeta benessere spirituale

Tutti Gli Articoli Per Il Tuo

Benessere Spirituale

pianeta benessere relazionale

Tutti Gli Articoli Per Il Tuo

Benessere Relazionale

pianeta successo

Tutti Gli Articoli Per Il Tuo

Benessere Finanziario

pianeta uomo

Tutti Gli Articoli Per Il Tuo

Essere Uomo

pianeta donna

Tutti Gli Articoli Per Il Tuo

Essere Donna

pianeta bambino

Tutti Gli Articoli Per Il Benessere

Del Tuo Bambino

shop

Tutti I Prodotti Per 

Il Tuo Benessere

academy

Corsi Per 

Il Tuo Benessere

Lascia un commento